Upcoming MatchEcocity Genzano – Italpol/4 Dicembre 2022/PalaCesaroni
info@ecocityfutsal.it / +39 06 9681355 /

Coppa Divisione. Sacon elimina il Cus Molise allo scadere: l’Ecocity Genzano vola ai sedicesimi contro il Napoli Futsal

Vittoria al cardiopalma con dedica a Matteo Biscossi. L’Ecocity Genzano espugna il PalaUnimol di Campobasso e stacca il pass per i sedicesimi di Coppa Divisione dove la squadra di Angelini affronterà il Napoli Futsal mercoledì prossimo. Sacon, ad un secondo dal termina, elimina un Cus Molise mai domo che aveva pareggiato le reti di iniziali di Romano e Lolo Suazo con una doppietta di Barichello.

DOPPIO VANTAGGIO – Senza Biscossi e Miarelli, Angelini lascia fuori Fornari ed opta per lo starting iniziale formato da Chinchio, Romano, Lolo Suazo, Sacon e Lukaian. La partita parte benissimo per gli ospiti che trovano il vantaggio con Sergio Romano dopo neanche due minuti di gioco. L’Ecocity attacca a spron battuto: Pedrinho e Fusari sfiorano per due volte il raddoppio. Lo 0-2 è nell’aria e arriva al minuto otto: Barichello perde una palla sanguinosa nel cerchio di centrocampo, Lolo Suazo non perdona e gonfia la rete. Felipinho prima e Lukaian poi vanno vicino al colpo dello 0-3. Chinchio è reattivo su Natha ma la grossa occasione, sul finire del primo tempo, arriva per Lolo Suazo: Pedrinho fa tutto bene e serve il novantatré arancione che calcio alto di fatto a porta vuota. Si va al riposo sullo 0-2.

VITTORIA BATTICUORE – Sanginario, tecnico del Csu Molise, schiera il portiere di movimento fin da subito e crea qualche grattacapo all’Ecocity: Di Stefano colpisce il palo, Chinchio è attento su Debetio. Arriva la contromossa di Angelini con Felipinho portiere di movimento ma il Cus Molise accorcia le distanze al 29′: Lolo Suazo perde un tempo di gioco e ne approfitta Barichello che sigla l’1-2. Fioccano, poi, le occasioni per l’Ecocity per chiuderla: Lukaian colpisce la traversa, Pedrinho e Fusari non approfittano dell’assenza del portiere locale. Allora negli ultimi dodici secondi finali succede di tutto: il Cus Molise, sempre a trazione anteriore con il portiere di movimento, impatta il punteggio con il solito Barichello. Rigori? Macchè. Angelini chiama time-out, rimette Felipinho come power play ed è una mossa azzeccata perché l’Ecocity riesce ad andare a bersagio: Lolo Suazo imbecca Sacon, l’ex Manfredonia, ad un secondo dal termine, beffa Mariano col tacco per il 2-3 definitivo che regala i sedicesimi al Genzano. Mercoledì prossimo sfida al Napoli Futsal, compagine di spessore di A.

Il tabellino

Cus Molise – Ecocity Genzano 2-3 (0-2 pt)

Cus Molise: 1 Mariano, 6 Lenoci, 7 Di Stefano (K), 8 Porcari, 9 Di Lisio, 11 Ferrara, 12 Bona, 14 Nathan, 15 Debetio, 20 La Bella, 21 Triglia, 24 Barichello. All. Sanginario

Ecocity Genzano: 4 Romano (K), 5 Follador, 6 Gastaldo, 7 Fusari, 10 Lukaian, 11 Felipinho, 20 Lo Cicero, 21 Sacon, 24 Chinchio, 30 Pedrinho, 39 Lolo Suazo, 99 Di Domenico. All. Angelini.

Marcatori: 1’30” Romano (EG), 7’20” Lolo Suazo (EG), 28’35” Barichello (CM), 39’48” Barichello (CM), 39’59” Sacon (EG)

Ammoniti: Romano (Ecocity Genzano), Triglia (Cus Molise)

Note: circa 300 spettatori presenti. Ammonito Angelini per proteste.

(foto di Stefano Saliola)

Ufficio Stampa Ecocity Genzano